giovedì 20 maggio 2010

Voi siete lì...

Il blog per chi è, di fatto, stanco e vuol provare a cambiare qualcosa. Magari poco, ma qualcosa. Di chi è stanco di veder martoriare l'unico pianeta che abbiamo e si chiede cosa lasceremo ai nostri figli. Di chi è convinto che la cultura e la civiltà non siano concetti astratti ed infusi dal cielo, ma il frutto di sangue e fatica. Di chi teme che bastino pochi decenni per perdere tutto quello che si è faticosamente conquistato. Il blog di chi è convinto che alzare la voce non voglia dire aver ragione, ma solo disturbare. Di chi crede che una buona azione, il rispetto, la tolleranza siano parole, pensieri, azioni che alla fine ci tornano sempre indietro. Di chi è convinto che l'informazione sia alla base della libertà. Il blog di tutti quelli che credono nella possibilità che non sia tutto qui. Che si possa cambiare. Che la coscienza di una società possa cambiare. Che magari sia la strada più lunga ed ardua ma anche quella con più soddisfazioni. Di quelli che non sono lì, ma qui; e ora. L'uomo con la ciabatta è ironia. L'uomo con la ciabatta magari esiste ma non si deve per forza seguire.

Nessun commento:

Posta un commento